Per ciò che concerne la possibilità di effettuare la necessaria manutenzione anche ai velivoli VDS, ecco la lettera che AOPA Italia ha inviato al DG AeCI Gen.Tassini con la richiesta che venga recepita la circolare ENAC affinché venga fatta chiarezza a tutti, e vengano evitate errate interpretazioni da parte delle autorità di Pubblica Sicurezza. Va da sé che le eventuali attività dovranno essere svolte in ottemperanza a quanto previsto dai DPCM e dalle disposizioni regionali.











error: Il contenuto di questo sito è protetto!