L’associazione “Il Magnete” restaura i motori dei velivoli anni ’30

Comincia da Subbiano, a pochi chilometri da Arezzo, la rinascita di due motori che hanno fatto la storia dell’aeronautica mondiale. Nella sede dell’associazione il Magnete, presieduta dal nostro carissimo Leonardo Sordi, sta per iniziare il restauro del Fiat AS6 e dell’Isotta Fraschini Asso750. Il primo è il motore 24 cilindri che equipaggiava l’idrocorsa MC72, detentore del record di velocità ancora imbattuto per idrocorsa, con ai comandi Francesco Agello; l’Isotta Fraschini equipaggiava in coppia ad un motore identico la propulsione degli idrovolanti S55X della crociera di Balbo in America nel 1933.

I due motori dei record che sono stati consegnati, nella sede di Subbiano, verranno completamente smontati e restaurati dalla mano esperta di Leonardo Sordi, consulente di Aeronautica Militare da 20 anni ed esperto tecnico di magneti d’accensione e della motoristica dei pionieri automobilistica ed avio, che ha impiegato mesi per raccogliere tutto il materiale tecnico a suo tempo pubblicato dalle case costruttrici e disegni d’archivio del Centro Storico Fiat, in modo da procedere in maniera assolutamente fedele all’originale.

Sarà un restauro meticoloso, ma non statico, anzi: è previsto che siano rimessi in moto e testati alle massime prestazioni come se dovessero essere nuovamente utilizzati in volo. “È nella filosofia della nostra associazione – ha detto Sordi al momento della consegna dei due motori – non essere imbalsamatori o dei meri assemblatori di pezzi storici del motorismo mondiale ma dei restauratori a tutto tondo che vogliono riportare simili meraviglie della meccanica alle condizioni di fabbrica come se il tempo non fosse passato”.

L’iniziativa, fortemente sostenuta dall’amico gen. Alberto Rosso, ex Capo di SMA, è nata inizialmente a fine 2012 da un desiderio della Contessa Maria Fede Caproni (compianta e prestigiosissima socia di AOPA Italia) che desiderava udire l’Asso 750 in moto, si è poi aggiunto l’AS6, grazie al forte desiderio di Leonardo Sordi di poter far riecheggiare il grido del record di Agello per il 100° anniversario dell’Aeronautica Militare, con la quale l’Associazione il Magnete ha stipulato un ampio e sartoriale protocollo d’intesa dedicato soprattutto ai motori aeronautici.

Al progetto partecipano alcuni sponsor per soddisfare le richieste di lubrificanti, carburanti, metalli da costruzione etc etc. Tutto il restauro verrà documentato doviziosamente, senza lasciare nulla al caso, e noi di AOPA lo seguiremo da vicino!

Non ci resta che augurare a Leonardo un buon lavoro, a nome di tutti i Soci di AOPA Italia, del nostro Direttivo e del nostro Presidente, che da tempo segue da vicino il complesso e importante lavoro di tessitura istituzionale che è stato fatto dal presidente dell’associazione “Il Magnete”.

 











AOPA Italia