In pieno dibattito di AOPA Italia, anche per gli aeromobili VDS/A, della manutenzione cosiddetta “on condition” da applicare ai motori Rotax serie 9xx, l’amico Nuccio Caristia, che lavora al CIRA Centro Italiano Ricerche Aerospaziali, facendo un grande e utile lavoro per tutti noi, per il quale non smetteremo mai di ringraziare pubblicamente,  ha tradotto in italiano il libro “MANIFESTO” di Mike Busch.

Il volume è un’opera straordinaria piena di provocazioni e di concetti per noi assolutamente rivoluzionari basati su una tecnica ingegneristica che ha dato luogo ad un approccio alla manutenzione filosoficamente differente dal solito : RCM ovvero Reliability Centered Maintenance – manutenzione incentrata sull’affidabilità. Il libro si basa sulla dimostrazione documentata della falsità dei due principi fondamentali della tradizionale manutenzione preventiva programmata, quelli della cosiddetta Vita Utile:

  • I componenti iniziano con l’essere affidabili, ma la loro affidabilità si deteriora con l’età.

  • La vita utile dei componenti può essere stabilita statisticamente, quindi i componenti possono essere ritirati o revisionati prima che si guastino.

Senza spoilerarne il contenuto, vi dico solo che fossi in voi andrei al link del nostro sito e scaricherei gratuitamente l’opera, che con un tablet si legge in un fiato.

Vi appassionerà e soprattutto vi farà molto  riflettere.

L’amico Mike,  collaboratore da sempre di AOPA USA era stato contattato tempo fa da Max Belloni, nostro Vp e Consigliere, anche per supportare con la sua autorevole  testimonianza scritta (cosa che ha fatto con grande entusiasmo), la documentazione sui motori Rotax che avevamo preparato da tempo ormai memorabile, per una urgente discussione con AeCI a proposito della manutenzione calendariale e la scadenza con conseguente overhaul dei propulsori Rotax serie 9xx delle macchine VDS/A, una “piccola” operazione che vale da 15.000€ in su circa a macchina, ma sapete benissimo come vanno le cose in Via Beccaria in questo periodo, e quanto sia difficile farsi ascoltare da qualcuno che capisca e conti veramente più di una foglia del bellissimo quanto inutile  giardino  fronte Tevere.

Mike Busch è probabilmente il più noto A & P / IA (Airframe e Powerplant with Inspection Authorization) nel settore dell’aviazione generale. Nel 2008, è stato onorato dalla FAA dell’Award come “Tecnico di manutenzione aeronautica nazionale dell’anno”. Mike è stato uno scrittore di aviazione prolifico per quasi cinquant’anni.

La sua rubrica mensile “Savvy Maintenance” appare sulla rivista AOPA PILOT, e i suoi articoli appaiono in numerose pubblicazioni tra cui EAA Sport Aviation, Blog vari, AVweb e riviste per i tre più grandi club di tipo GA (ABS, CPA e COPA).

È famoso per i suoi webinar mensili di manutenzione mensile gratuiti e per i suoi forum riservati solo all’EAA AirVenture Oshkosh. Mike è stato un pilota e proprietario di aeromobili per oltre 50 anni con oltre 8.000 ore registrate ed è un CFIA/I/ME. È fondatore e CEO di Savvy Aviation, Inc., la più grande azienda al mondo che fornisce servizi di gestione della manutenzione, consulenza, analisi e assistenza per guasti agli aerei volati dal proprietario.

Chi volesse avere fisicamente il libro di Busch in libreria,  può tranquillamente trovarlo su Amazon al prezzo di 11€ circa.

A noi è stata concessa dallo stesso Mike  la pubblicazione non onerosa  e senza stampa a fine di lucro. Stessa liberatoria abbiamo chiesto e ci è stata concessa, da Nuccio Caristia che ne ha curato la traduzione in Italiano, e che ringraziamo con enorme stima.

…mentre agli amici proprietari di velivoli VDS/A che non sono ancora nostri soci chiediamo il piccolo supporto dell’iscrizione ad AOPA Italia a fronte di un impegno che potrebbe far loro risparmiare decine di migliaia di euro. Sostenete AOPA Italia!











error: Il contenuto di questo sito è protetto!